Appeace: war places / peace citizens: iniziato il primo evento del progetto europeo nato a Montescudo, il primo che vede San Marino coinvolto. I partner di 10 città si sono incontrati sulla Linea Gotica. Domani, convegni di studio e un concerto al Teatro Rosaspina

Appeace, the project partners at Chiesa della PaceCome tutti gli incontri, è iniziato con un benvenuto del sindaco di Montescudo Elena Castellari e la presentazione, solo che a presentarsi sono città, diventate da oggi anche partner europei. Dalla chiesa della Pace di Trarivi a Montescudo, comune capofila del progetto, è così iniziato Appeace: war places / peace citizens, un programma di incontri tra 10 comuni – Montescudo, Montegridolfo e Gemmano in Italia, Sandanski (Bulgaria), Usti nad Labem (Repubblica Ceca), Kavala (Grecia), Sarajevo (Bosnia-Erzegovina), Ypres (Belgio), La Junquera (Spagna), Maribor (Slovenia) e l’istituto per la Storia della Resistenza e dell’Italia Contemporanea di Rimini. Il progetto, cofinanziato dall’Unione Europea, nasce con lo scopo di mettere in comune un passato di guerra, valorizzare i luoghi e i musei che li ricordano e costruire insieme una cittadinanza europea. E già un risultato è stato raggiunto: la Repubblica di San Marino, aderendo come partner associato, ha siglato la partecipazione al suo primo progetto europeo.

L’appuntamento è proseguito con una visita dei sindaci e delle delegazioni ai cimiteri di guerra del Commonwealth sul territorio (a Coriano e a Rimini) e le gallerie che accolsero gli sfollati italiani a San Marino, durante la Seconda Guerra Mondiale, guidati dal Segretario di Stato alla Cultura Giuseppe Morganti, oltre a dei momenti di lavoro per mettere a punto una metodologia di lavoro comune, da ampliare nei prossimi giorni.

Domani – venerdì 21 – il programma prevede momenti di studio aperti al pubblico sul passaggio della Linea Gotica a Montegridolfo, preso il Museo della Linea dei Goti, con focus di Alessandro Agnoletti e di Terzo Maffei sulla battaglia svoltasi 70 anni fa, e una relazione su “Archeologia e antropologia dello sfollato” a cura di Sonia Migani. Nel pomeriggio una sessione di lavoro tra i partenr del progetto.

Un “Giro d’Italia e d’Europa” sulle note della fisarmonica di Emanuele Rastelli e del flauto traverso di Karsten Braghittoni: il progetto “Appeace: war places / peace citizens” si arricchisce delle atmosfere musicali che hanno attraversato il vecchio continente. , proposte al pubblico venerdì 21 novembre 2014 al teatro “Rosaspina” di Montescudo, in piazza Municipio, alle 21. Il programma di sala – organizzato dall’associazione culturale GanEden- nasce dall’unione di due esperienze artistiche dl due, una dedicata “Giro d’Italia e d’Europa” è un programma musicale che unisce due percorsi artistici del duo Rastelli – Braghittoni, il primo dedicato a quelle melodie popolari rimaste icone del ‘900, il secondo dedicato alla musica popolare europea, con contaminazioni klezmer. L’unione dei due strumenti, il flauto traverso e la fisarmonica, rendono ancora più autentica quell’atmosfera che si può percepire dell’Italia e dell’Europa.

Il programma di sala

Medley 1 (Arrivederci Roma, Munasterio ‘e Santa Chiara, Ciuri Ciuri, O sole mio, Volare), Ballo Tzanikos e Chassaposservico, Tarantella Napoletana, Lejana Tierra Mia, Medley 2 (Malafemmena, O’surdato nn’amurato, Reginella campagnola), Hava Nagila, Ne me quitte pas, Der Heyser Bulgar, La danza.

Advertisements
This entry was posted in Italiano, Press. Bookmark the permalink.

1 Response to Appeace: war places / peace citizens: iniziato il primo evento del progetto europeo nato a Montescudo, il primo che vede San Marino coinvolto. I partner di 10 città si sono incontrati sulla Linea Gotica. Domani, convegni di studio e un concerto al Teatro Rosaspina

  1. Pietchielens says:

    Dear friends,
    Thank you for a lovely and well filled first session. Looking forward to the next. Best regards, piet

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s